Yanyan Huang

Sichuan, 1988

Nata nel 1988 a Sichuan, Cina, e attualmente residente a New York, Yanyan Huang è influenzata da un’ampia gamma di culture classiche e antiche, che tracciano un’elaborata mitologia di geografie, identità e relazioni interdipendenti all’interno della sua autobiografia e del mondo naturale.

I suoi dipinti decontestualizzano e sintetizzano elementi dai tratti calligrafici con la gestualità automatica del segno, riecheggiando la decorazione devozionale. Sensuali e poetiche, queste labirintiche esplosioni di colori nascono da impressioni e emozioni, plasmate come sentieri di un giardino di paesaggi psichici interiori.

Come se fossero composizioni musicali polifoniche, le pennellate di colore si librano sulla tela invitando lo spettatore verso un abisso ipnotico. Le sue tele scavano nella natura della memoria attraverso stratificati gesti arabescati che danno l’impressione di toni atmosferici e al contempo formano un preciso vocabolario di ariosi e fluidi segni colorati. Il flusso e il movimento generale, simile a una voluttuosa performance di balletto, evocano composizioni che personificano principi della tradizione barocca, antiche narrazioni mitologiche e allusioni al paesaggio e alla calligrafia cinese.

Mostre personali recenti comprendono “Time Cloud”, Ma’s House Arts Residency (Shinnecock Nation, NY); “黃彥彥”, Bank Gallery (Shanghai, China); “Friends and Family” Magenta Plains (New York, NY); “A Couple Of” Hive Center for Contemporary Art (Pechino, Cina); “My Secret Garden”, Asia Art Center (Taipei, Taiwan); “Desire Encapsulated” Make Room (Los Angeles, CA); “El Baile”, Jelato Love (Palma de Mallorca, Spagna); “Final del Juego”, Hongkun Museum of Fine Arts (Pechino, Cina); “Cloud Tempo” Salt Projects (Pechino, Cina); “Nebbia del Tempo”, Ibid (Los Angeles e Londra); “Giardino del Tempo”, Tomorrow Gallery (New York); “Ex Silentio”, CURA (Roma); “Hidden Words”, Gallery Vacancy (Shanghai); “After Effect: Vapegoat Rising”, Ballroom Marfa (Marfa); “Windoes”, The Composing Room (Berlino); e “LA Dreams II”, CF Hill (Stoccolma).

Le opere di Huang sono nelle maggiori collezioni del mondo.

Opere selezionate

instagram default popup image round
Follow Me
502k 100k 3 month ago
Share
Toshimitsu Imai | Dellupi Arte

Artista richiesto:

Yanyan Huang

Catalogo richiesto:

Yanyan Huang